Piove, governo ladro

La mattina mi sveglio con i piccioni che fanno la lotta, o qualcosa che gli assomiglia molto, nel mio  balcone di camera da letto. La bellezza della natura alle 6 del mattino.

Stamani alle 5 mi ha svegliato la pioggia, certamente molto più educata e rispettosa del mio sonno veglia. Ho sentito tintinnare le gocce leggere e mi sono alzata per controllare se la mia perdita fosse sempre lì, nel mio tetto, sopra la mia testa.

Poi dicono che questo mondo è senza certezze. Io ho tutti i giorni il dolce risveglio dei piccioni, in alternativa la pioggia. Quest’estate è stata la grande assente, desiderata, invocata e nel mio caso anche temuta. November rain dei Guns ‘n Roses è una delle mie canzoni preferite, e forse un po’ me la sono gufata, espressione folcloristica per indicare la mia capacità di auto attirare iella, quando ho comprato una casa al 5° e 6°piano, un tetto insomma.

Dall’ansia delle formiche al piano terra del mio loft grigio all’ansia delle gocce in casa sul tetto panoramico.

Se piove apri l’ombrello 🌂 ☂️ – così scrisse un ragazzo alla mia amica quando in piena adolescenza noir lei le scrisse la famosa frase del film cult il Corvo, non può piovere per sempre.

E come canta anche il mio Axl niente dura per sempre, nemmeno la fredda pioggia di Novembre e nemmeno la mia perdita nel tetto durerebbe, se il condominio si decidesse a ripararla.

Se piove apri l’ombrello, se ti piove in casa ripara la perdita

Non ci vuole Sun Tzu per capire cosa fare….

Esplicativo quanti detti ci sono sul fatto che piove o che deve piovere o che ha piovuto troppo.

Esplicativo del mio status il detto Piove Sempre Sul Bagnato, ma mi piace usare anche la versione anarchica Piove, governo ladro!

Ho scoperto da poco anche l’origine storica di questo detto, il vero significato o uno dei presunti veri significati.

Secondo altri l’espressione “Piove, governo ladro!” nasce nei territori del nord Italia (Regno Lombardo-Veneto, 1815-1848) sotto l’occupazione Austriaca. I contadini, tassati in base al raccolto, sapevano che ad annata piovosa con presunto (dai governanti austriaci) raccolto più abbondante ci sarebbe stato un conseguente aumento delle tasse. Da qui l’uso di imprecare contro il governo quando piove

Cit. Wikipedia

Io so che se piove, la perdita si allarga e la mia quota in millesimi per ripararla aumenta.

La storia dell’Arca di Noè, di cui c’è una carinissima riproduzione Playmobil, ci dovrebbe ricordare che nella barca durante il grande Diluvio non c’è posto per tutti. Menomale io ho già imparato a nuotare..