Peter Pan 2.0

peter panL’allungamento dell’aspettativa media della vita alla nascita è oramai un trend consolidato da decenni e nelle statistiche le donne hanno una speranza di vita maggiore rispetto agli uomini. Siamo sempre un passo avanti! Questo nuovo scenario ha portato negli anni ad una rivalutazione dell’età anagrafica e di quella che viene definita mezza età rispetto ai canoni stabiliti da Dante nel 1200 quando nel mezzo del cammino della sua vita, 35 anni, si ritrovò nella selva oscura, l’ inferno della maturità maschile, ché la diritta via era smarrita, oramai la giovinezza era finita!

Oggi la consuetudine stabilisce che i 50 anni sono i nuovi 40, i 40 i nuovi 30 e i 30 sono la piena adolescenza. Questo soprattutto per il genere maschile perché noi, appartenenti al genere femminile, abbiamo mentalmente 30 anni anche a 18 e quando non sembra così è perché ci sforziamo di essere fresche e leggere anche se nel frattempo la nostra testa compie iperboli invisibili, il tutto mentre indossiamo un paio di scarpe strette.
Peter Pan insomma non è mai stato così anagraficamente vecchio come in questo preciso periodo storico, 35 anni suonati e ancora crede nell’Isola che non c’è, scappa da Capitan Uncino e fa arrabbiare Trilly e Wendy con le sue idee strampalate.
Le Wendy postmoderne devono quindi assistere quotidianamente all’utilizzo di tinte per capelli only man, BB cream per uomo, all’acquisto di abbigliamento sportivo casual anni ’90 di chi già negli anni ’90 aveva l’età per la patente, ai concerti fino a tarda notte di gruppi anni’90 ovvio, e ai weekend a Riccione con il gruppo al completo dei Bambini Sperduti… con successivo ritorno a casa con mal di schiena e bronchite.
Ma per quanto Peter Pan strappi i pantaloni, finga di volare con una nuova chioma e si atteggi a viveur con la sigaretta in mano dopo 10 anni che aveva appeso il pacchetto al chiodo, l’over 35 lo riconosci sempre.

Da tre semplici peculiarità:

– È quello che non riesce a smettere di allacciare le scarpe con il laccio e forma di coda di coniglio nonostante gli spieghi come nasconderli dentro le scarpe
– E’ quello non ti risponde Shish per azzittarti, ma utilizza la tradizionale tecnica dello sguardo a pesce lesso attraverso il quale puoi vedere i neuroni giocare a calcio
– E’ quello che ha bisogno di un manuale per fare lo screenshot di una pagina nello smartphone, ma se gli chiedi di masterizzarti un cd gli si illuminano gli occhi

Adesso potete riconoscere anche voi il Peter Pan 2.0

Ogni riferimento a persone o fatti realmente esistenti è puramente casuale

Annunci